Articolo taggato “corea”

Nell’immagine, la manifestazione del 22 novembre.

Il coinvolgimento del NIS (National Intelligence Service) nell’ambito delle ultime elezioni presidenziali sudcoreane, di cui ho già più volte parlato in precedenti post, continua ad essere nell’occhio del ciclone, perlomeno tra chi ritiene che in un paese democratico i servizi segreti debbano occuparsi di sicurezza nazionale senza “fare politica”.

Secondo notizie delle ultime ore, i magistrati che indagano sul fatto avrebbero trovato nuove prove a carico del NIS e dei suoi agenti, prove che farebbero emergere un coinvolgimento “scientifico” dei servizi nell’ultima tornata elettorale. Pare sempre più difficile per il NIS sostenere essersi trattato soltanto di alcune mele marce all’interno delle sue strutture.

In dettaglio, sarebbero circa 1,2 milioni i Tweets disseminati dal NIS, tra questi circa 27.000 sarebbero i messaggi originali, poi oggetto di Retweets. Gli investigatori sospettano che il NIS abbia utilizzato dei Twitterbots, programmi che automaticamente ritwittano dei messaggi originali tramite dei falsi account, in genere molto utilizzati anche per la diffusione di messaggi spam.

Nel frattempo, continuano le manifestazioni di protesta. Molto attiva, la Chiesa cattolica sudcoreana che già in passato aveva avuto modo di criticare il NIS e la neo Presidente Park Geun Hye. Ieri i cattolici coreani sono tornati alla carica, e i sacerdoti della Catholic Priests’ Association for Justice (CPAJ) hanno manifestato davanti alla cattedrale di Gunsan, definendo le ultime elezioni illegali e chiedendo a gran voce le dimissioni della Presidente Park.

Comments Commenti disabilitati

(continua…)

Comments 1 Commento »

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, accompagnato dal Ministro degli Affari Esteri, Franco Frattini, effettuerà una visita di Stato nella Repubblica di Corea dal 12 al 16 settembre prossimi, su invito del Presidente della Repubblica di Corea, Lee Myung-bak.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

 

(continua…)

Comments 1 Commento »

(continua…)

Comments 1 Commento »

(continua…)

Comments 1 Commento »

Secondo il quotidiano nazionale sudcoreano Chosun Ilbo, i matrimoni misti in Corea del Sud hanno raggiunto nel 2007 la quota dell’11% del totale.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

E’ stato pubblicato sul sito della FAO l’ultimo rapporto sulla situazione alimentare (sempre peggiore) in Corea del Nord. 8,7 milioni di persone, il 40% della popolazione, avrà bisogno di assistenza alimentare nei prossimi mesi. E’ possibile visionare il rapporto cliccando qui.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

L’agenzia ufficiale Kcna moltiplica foto e proclami che attestano la presenza del dittatore comunista a eventi pubblici o impegni di Stato. Analisti sottolineano che si tratta di propaganda interna per fermare la ridda di voci sul suo stato di salute. Dal Giappone la conferma che un esperto neurochirurgo è andato a Pyongyang nei giorni scorsi. 

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

Gli Stati Uniti hanno eliminato ieri, sabato 11 ottobre, la Corea del Nord dalla lista nera dei paesi sponsor del terrorismo internazionale. Pyongyang ha nuovamente concesso lo smantellamento dei programmi nucleari e l’ingresso nel paese degli ispettori.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

 

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

Dopo l’annuncio di Pyongyang di voler riprendere il programma nucleare e sperimentare nuovi missili in grado di colpire gli Stati Uniti, oggi vertice fra i leader militari delle due Coree per trovare una soluzione alla crisi. Il negoziatore capo Usa sul nucleare prolunga di un giorno la visita al Nord.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

 

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

L’aumento del prezzo del petrolio colpisce anche la Corea del Sud. Un motivo in più, dunque, per ragionare su quali fonti di energia puntare per il futuro. Un problema non solo italiano, ma anche coreano.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

SEOUL (Reuters) – I ministri degli Esteri dei sei paesi coinvolti nei colloqui per il disarmo nucleare della Corea del Nord dovrebbero partecipare al primo vertice la settimana prossima a Singapore. Lo ha rivelato oggi una fonte diplomatica di Seoul.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

L’aumento del prezzo del petrolio e degli alimentari si fa sentire ovunque.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

 

Nel giro di qualche settimana la Corea del Nord potrebbe uscire dalla lista nera degli "stati canaglia" compilata dagli USA. Pyongyang ha infatti consegnato alla Cina un piano descrittivo di tutte (forse) le sue attività nucleari, come già previsto dagli accordi con Corea del Sud, Giappone, Cina, Russia e USA. Tra gli accordi vie era anche l’impegno a distruggere la torre di raffreddamento della centrale nucleare di Yongbyon. Contrariamente alla prassi che vuole la Corea del Nord poco rispettosa degli impegni presi con la comunità internazionale, oggi, la torre di raffreddamento è stata abbattuta. Ecco il video

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

Dal 3 al 27 settembre 2007, piazze, teatri e chiese, in più di settanta luoghi diversi tra Milano e Torino, accoglieranno eventi musicali di grande qualità. Uno spazio particolare sarà dedicato quest’anno alla musica, alla danza, al cinema e alla cultura coreana.

(continua…)

Comments Commenti disabilitati

Il Presidente sud-coreano Rho ha riunito il 13 luglio i ministri del governo per discutere circa la conclusione di un nuovo trattato di libero commercio con l’Unione Europea, il quale rappresenterebbe un’opportunità d’oro per accrescere la competitività internazionale dell’economia coreana. Seoul ha avviato i negoziati con l’UE il 7 maggio, e poco dopo ha concluso l’accordo con gli USA nel mese di giugno.

Obiettivo e speranza del Governo sud-coreano è quello di raggiungere un sistema economico e competitivo agli stessi livelli degli Stati Uniti e dell’Unione Europea. Si tratta di un obiettivo non solo auspicabile ma necessario, in considerazione del fatto che le nuove economie emergenti dell’Asia crescono a ritmi sempre più accelerati.

Il Ministro del Commercio Kim Hyun-chong ha affermato che gli accordi tra Corea del Sud ed Unione Europea potrebbero avere dei benefici ben superiori rispetto agli analoghi accordi con Washington. Kim ha inoltre affermato che l’ultima proposta europea, di eliminare completamente i dazi entro i prossimi sette anni, rappresenta un grande passo in avanti, e ha promesso di affrontare i prossimi negoziati con grande fiducia.

Per capire l’importanza di questi negoziati basta citare pochi numeri: l’export coreano verso l’Unione Europea nel 2006 è stato di 48,4 miliardi di Euro, mentre l’import è stato di 30,1 miliardi di euro.

L’UE rappresenta attualmente il secondo partner commerciale per la Corea del Sud, dopo la Cina, ed è il principale investitore nel paese, superando anche Stati Uniti e Giappone.

Comments Commenti disabilitati

Segnaliamo un interessante convegno sull’origine della stampa a caratteri mobili, che si svolgerà a Verona il 9 luglio 2007, a partire dalle ore 10,00, presso la Biblioteca Civica di Verona, Sala Farinati, Vicolo San Sebastiano, 3. Tel. 045.8079700.

Programma della giornata:

Ore 10,00 Apertura lavori - Prof. Agostino Contò, Former Director Biblioteca Civica di Verona

Ore 10,15 Saluto delle autorità della Provincia, del Comune e dell’Ente Fiera di Verona

Ore 10,30 Jikji 1377, il primo testo oggi conosciuto stampato con caratteri mobili. Mr. Cheol-hee LEE, Direttore Cheongju Early Printing Museum, Corea del Sud. Con l’assistenza di Nella Poggi, Jikji Project Manager Italia

Ore 11,00 Overview dell’impatto dell’invenzione della stampa in Italia. Prof. Giorgio Montecchi, Docente di Bibliografia e Biblioteconomia, Università degli Studi di Milano

Ore 11,30 Presentazione del De Re Militari, l’Arte della Guerra. Prof. Agostino Contò, Former Director Biblioteca Civica di Verona

Ore 12,00 Intervento di chiusura

Ore 12,30 Reception su invito Coordina Prof. Agostino

Contò Che cos’è il Jikji?

Il Jikji (nome completo: Baegun-hwasang-chorok-buljo-jikji-simche-yojeo) è il più antico testo stampato con caratteri mobili metallici di cui si sia a conoscenza oggi. L’origine della parola Jikji proviene da “Jikji insim keon seong seogbul” che significa “se tu guardi dentro al cuore delle persone attraverso la meditazione, realizzerai che la vera natura del tuo cuore è nello stesso tempo quella del cuore del Budda”. Il Jikji è stato stampato nel 1377 (il 3º anno di Uwang) presso l’Heugdeok temple a Cheongju. Originariamente stampato in due volumi, oggi solo il secondo volume è conservato mentre il primo è scomparso. Questo secondo volume si trova oggi alla Biblioteca Nazionale in Francia. Il secondo volume conservato nella Biblioteca Nazionale in Francia contiene 39 pagine, esclusa la coperta. La prima pagina è stata perduta e le altre pagine contengono 11 linee, 18-20 lettere in ciascuna linea. Nell’ultima pagina è specificato il luogo (Heugdeok temple in Cheongju) e il periodo (Luglio 1377) in cui venne stampato. In Germania, i caratteri mobili di metallo vennero utilizzati per la prima volta da Johannes Gutenberg nella Bibbia delle 42 linee. In Cina i caratteri mobili di metallo vennero utilizzati intorno al 1490 durante la dinastia Ming. Il Giappone apprese la tecnica a stampa con i caratteri mobili di metallo nel XVI secolo.

Comments 1 Commento »

La Corea del Nord ha ancora una volta lanciato dei missili. È successo questa mattina. Si tratta di missili a corto raggio, tra i 100 e 200 km di gittata, e secondo le fonti sudcoreane si tratterebbe “solo” di alcuni test militari, ma che capitano in un momento molto delicato, proprio quando si era aperto da poco uno spiraglio di trattative che aveva portato cento giorni fa alla firma, a Pechino, di un accordo a sei sul disarmo di Pyongyang. È probabile dunque che si tratti di un lancio mirato più che altro a ribadire l’insoddisfazione nordcoreana sui citati accordi, che prevedevano entro 60 giorni la disattivazione della centrale nucleare nordcoreana di Yongbyon e il suo smantellamento in cambio di forniture energetiche, nonchè la revoca delle sanzioni internazionali proclamate contro Pyongyang durante la crisi precedente. Foto tratta da AsiaNews.it

(continua…)

Comments Commenti disabilitati


UNIGOLD

in collaborazione con
Fondazione Europea Dragàn
Centro UNESCO Milano

presentano:

La Corea ieri e oggi.
Immagini dalla Corea antica e contemporanea.
A cura di Giancarlo Pappagallo.

28 novembre 2006
Milano – via Larga, 11
Ore 16,45

Ingresso riservato ad iscritti UNIGOLD

Comments Commenti disabilitati


LA COREA IERI E OGGI

Conferenza e proiezioni di immagini
sulla Corea antica e contemporanea.
A cura di Giancarlo Pappagallo.

Giovedì 20 luglio 2006, ore 18,00.
Società Umanitaria.
Via Daverio 7, Milano.

www.calmomattino.it
www.umanitaria.it

Riferimenti: www.calmomattino.it

Comments 1 Commento »